Lo scaffale

Tutti sanno cos’è uno scaffale, pochi sanno che la parola ha origini lontane: deriva dal longobardo “skafa” il cui significato era palchetto, stipo.

Scaffali metallici industriali

Le tipologie di scaffali metallici industriali sono diverse, a seconda delle esigenze delle aziende. Tutti sono prodotti in acciaio, un materiale che possiede molte qualità e permette di creare strutture solide, con buona resistenza al fuoco, antisismiche, con tempi di realizzazione brevi. Nel caso dei portapallet si può arrivare ad uno sviluppo in altezza fino a circa 18 metri, permettendo di usufruire in modo ordinato e razionale di tutto lo spazio a disposizione. Se le esigenze organizzative lo richiedono è possibile dotarli di piani di lavoro sopraelevati, asserviti da piani di calpestio collegati da camminatoi e scale, anche su misura.  

Gli scaffali per il carico manuale sono facili da montare e sono un prodotto altamente versatile, grazie alla grande varietà di dimensioni, accessori e colori, inoltre si possono costruire più livelli.

I cosiddetti Drive in permettono di raddoppiare il volume di stoccaggio, a parità di superficie a suolo, rispetto ad una normale scaffalatura perché privi di corridoi di servizio. Possono essere a singola entrata o doppia e sono adatti ai magazzini in cui vengono stoccati pallet tutti uguali.

Anche le scaffalature compattabili sono prive di corridoi, con gli stessi vantaggi delle Drive in, inoltre possono essere meccanizzate e avere grandi dimensioni, per carichi impegnativi.

Per i carichi lunghi, come tubi, profili, barre, ecc. o carichi di elevate dimensioni, fra cui lamiere, pannelli, ecc., sono disponibili le cantilever che sono interfacciabili con i carrelli elevatori a forche laterali, frontali e le gru di impilaggio.

I “mezzi speciali”: le Car Tree

L’evoluzione delle cantilever ha dato origine alle Car Tree (modello brevettato della Marchetto srl) esplicitamente concepite per il settore della demolizione auto: sono dotate di uno speciale braccio appositamente studiato per movimentare carichi sbilanciati, come le automobili.