La manutenzione per garantire sicurezza

Manutenzione delle scaffalature = magazzini sicuri: in fondo, basterebbero queste poco parole per esprimere i fondamenti del concetto di manutenzione.

La manutenzione delle scaffalature in acciaio

Le scaffalature sono soggette ad alcuni controlli che ne permettono il loro utilizzo in sicurezza. Tra questi possiamo citare: la presenza dei cartelli indicanti la portata massima dei ripiani; la formazione dei lavoratori; la vigilanza sul divieto di arrampicarsi sulle scaffalature e la verifica delle caratteristiche dei pallet in uso, per constatarne la conformità alle norme e alle dimensioni della struttura portante.

Anche l’ispezione della scaffalatura rappresenta uno dei principi cardine  per il mantenimento delle condizioni di sicurezza, perché permette di rilevare malfunzionamenti o danneggiamenti. Generalmente è una delle operazioni ricomprese all’interno del Sistema di Gestione della Sicurezza sul Lavoro ed è caratterizzata da alcune verifiche da eseguire: controllo delle condizioni generali della struttura, alla ricerca di danni da impatti, con particolare riferimento alle travi e alle spalle; verifica delle spalle per accertarne la verticalità; verifica del piano di appoggio e del suo stato d’uso; accertamento del corretto posizionamento dei pallet posti sui ripiani, così come la merce che si trova sui pallet stessi; ispezione sulle connessioni tra piastre, travi e montanti; ispezione su tutta la struttura, a ricerca di eventuali fessurazioni o cricche che potrebbero indebolirne la portata. Anche la cartellonistica è importante per aiutare al rispetto delle condizioni di sicurezza, la normativa italiana prevede un’apposita cartellonistica con cui devono essere equipaggiate le scaffalature. come previsto dal D.Lgs. 81/08.

La manutenzione, un alleato

La manutenzione delle scaffalature in acciaio, così come di qualunque altra attrezzatura di lavoro, non dovrebbe mai prescindere dai costi e dai tempi necessari per effettuarla, poiché è il primo mattone della grande piramide della sicurezza, spesso sottovalutata e a volte disattesa. E’ con la manutenzione che si mantengono in essere quelle condizioni di sicurezza che il progettista prima e il montatore poi hanno previsto per una scaffalatura.